Per i cechi la birra è pane liquido

Per i cechi la birra è pane liquido

In Repubblica Ceca si dice che il governo che rincara il prezzo della birra, finisce per cadere.

Il rapporto tra cechi e la birra è delicato e intimo, sono dei veri esperti e hanno davvero di che scegliere.
In tutto il paese troviamo centinaia di marchi regionali prodotti in birrerie sia grandi che piuttosto piccole, magari a conduzione familiare.

La birra ceca è un IGP (Indicazione geografica protetta) dell'Unione Europea. Questo onore non è regalato: chiunque produca birra in Repubblica Ceca fa tutto il possibile per tenere fede a questo titolo prestigioso. Si usa dire che la pilsner é un tesoro nazionale, ma in ogni regione della Boemia e della Moravia troverete un’eccellente bevanda ambrata dal gusto originale.

Pilsen, capitale della birra e della cultura

Ogni ceco dichiara con orgoglio che la migliore birra al mondo si produce fin dal 1842 nella città più grande della Boemia occidentale, a Pilsen. Ma questa metropoli della birra é diventata famosa anche per la sua ricca tradizione culturale, che é culminata nell’assegnazione del titolo di Capitale europea della cultura per il 2015.

Essere a Pilsen e non visitare il locale birrificio, non assaggiare la birra Pilsner famosa in tutto il mondo, sarebbe un peccato imperdonabile. Ma sarebbe un errore anche non scoprire la vera anima della città. Questa è tra le mura delle case e nello spazio di strade e piazze, si puo sentire letteralmente ad ogni passo. Pilsen ha infatti un’anima artistica e gioiosa e la distribuisce a piene mani.

Arte ad ogni passo

Diversi importanti scene teatrali, un’orchestra filarmonica locale, gallerie, caffè culturali, innumerevoli festival musicali, teatrali e folcloristici, tutto ciò completa tumultuosamente l'arte viva che scorre per le strade. Principianti entusiasti si esibiscono in dimostrazioni artistiche che si collocano al limite tra molti generi: una volta all'ombra della Cattedrale di San Bartolomeo, un’altra volta su una strada di grande passaggio, nei parchi o nei club underground. E quando uno è stanco di cultura, c'è sempre la fantastica birra fresca dalla bianca schiuma.

Vi consigliamo di fare il giro della fabbrica di birra Pilsner Urquell o di visitare il Museo della Birra, situato nel centro della città. Rivivete la storia della birra dai tempi antichi ai giorni nostri!

Il paradiso dei buongustai

E raramente ci si ferma alla birra, i cechi infatti sono noti per essere delle buone forchette. La cucina locale magari non vincerebbe la gara per il cibo più sano, ma è difficile resisterle. Una parte importante è costituita dalla vasta gamma di zuppe, senza le quali per i cechi un pasto non è completo. La specialità più famosa sono i «knedlíky», gli gnocchi che rappresentano il tipico contorno ceco a carne e salse, la specialità più rinomata è poi la «svíčková» - il controfiletto di manzo in salsa cremosa oppure l’arrosto di maiale o l’anatra con i crauti e, ovviamente, con gli gnocchi. E per finire in dolcezza? Torte eccellenti e di nuovo gnocchi, questa volta alla frutta ...                    
n-beer-liquid-bread-for-czechs-1