Le fortezze e i castelli cechi vivono tutto l'anno, per alcuni il Natale è l'apice della stagione

Le fortezze e i castelli cechi vivono tutto l'anno, per alcuni il Natale è l'apice della stagione

Per alcuni monumenti della Repubblica Ceca la stagione non finisce mai. E questo non riguarda soltanto quelli più frequentati.

Per esempio non stupisce che il Castello di Praga accolga gli ospiti durante tutto l'anno essendo il monumento più visitato in Repubblica Ceca. Ma in inverno non chiude nemmeno Český Krumlov dove i turisti vengono accompagnati in alcune parti del castello secondo gli orari invernali. Ma non vanno in letargo neanche i monumenti più piccoli dove arrivano meno turisti – ma dove proprio per questo le loro visite sono più intime.
Ad esempio il castello di Sychrov sta preparando per l'autunno e l'inverno degli eventi a tema. Per la fine di ottobre invita tutti alla Caccia principesca. Nel parco del castello i bambini potranno divertirsi a tirare con la balestra su dei modelli 3D di animali. Potranno tirare anche gli adulti sotto la supervisione sicura di un istruttore. I professionisti si esibiranno poi nel tiro sportivo e quello di combattimento. La buona notizia è che l'evento si tiene anche con il tempo brutto. La fine di ottobre e di novembre a Sychrov sarà nel segno delle favole. Quest'anno i partecipanti della processione in costume si trasformeranno nei personaggi delle favole e reciteranno le celebri storie direttamente nelle camere del castello. Ma anche i visitatori dovranno contribuire alla lotta tra il bene e il male. Sychrov sarà aperto anche a Natale quando per il castello è l'apice della stagione. Grazie alla vicinanza a Praga qui arrivano i visitatori desiderosi di fuggire dalla calca della città e dalle code davanti al Castello di Praga ma anche di vivere l'atmosfera natalizia in un castello romantico.

Il Natale un po' prima

Hrádek u Nechanic sta preparando per la fine di novembre il Natale al castello – ovvero le visite degli spazi decorati a festa con l'accompagnamento di una guida che spiegherà le tradizioni natalizie più antiche. Se pensando ad un castello in autunno vi vengono in mente gli spifferi, il freddo e i piedi freddi non avete di che temere. Le cuoche del castello prepareranno per gli ospiti il punch inglese, il caffè e il tè. E nei corridoi invece degli spifferi d'aria si librerà il profumo dei dolci natalizi e del fragile panforte. Anche gli altri castelli prepareranno delle visite natalizie, ad esempio quelli di Zákupy, Grabštejn oppure Hrubý Rohozec

Le visite prenatalizie a Sud e ad Ovest

Fatta eccezione per una pausa di due settimane (dal 18/12 al 1/1) durante Natale sarà aperto anche il castello fiabesco di Hluboká nad Vltavou al quale la coperta di neve sta davvero bene. Partite allora per il Sud della Repubblica Ceca e visitate le 140 camere o le 11 torri romantiche del castello. Ma se preferite la mistica al romanticismo, allora dirigetevi verso Ovest a Loket. Insieme alla guida i visitatori possono visitare da soli la torre del castello oppure le cantine con le sale di tortura. Non dovete temere il freddo – Loket si trova a pochi minuti di viaggio dalle terme di Karlovy Vary celebri in tutto il mondo fondate   in virtù delle sorgenti calde uniche dall'imperatore del Sacro Romano Impero Carlo IV. Non è un caso, conosceva bene i dintorni della Boemia occidentale. Infatti quando era un ragazzino fu imprigionato nella fortezza di Loket insieme alla madre.