Sapete chi era František Kupka?

Sapete chi era František Kupka?

Fate la conoscenza del più famoso pittore ceco moderno

HomeSapete chi era František Kupka?
Quest'anno verranno commemorati i 150 anni dalla nascita del geniale pittore del XX secolo. Le sue opere sono esposte nelle principali gallerie mondiali e, quando uno dei dipinti di Kupka viene messo in vendita all’asta, i suoi prezzi battono ogni record. Mettetevi sulle tracce di questo grafico e illustratore, nonché uno dei fondatori della pittura astratta.

Venite a fare la conoscenza di František Kupka

František Kupka nacque il 23 settembre 1871 a Opočno, una città della Boemia orientale, da una famiglia di un funzionario. Era il maggiore di cinque figli. Trascorse la sua infanzia a Dobruška, una piccola città sui Monti Orlické, dove imparò il mestiere di sellaio. Alla fine, tuttavia, il suo talento lo condusse alle scuole di pittura di Praga e Vienna. Da lì, com’era di consuetudine per l'epoca, si recò a Parigi per fare esperienza. Trascorse poi gran parte della sua vita tra Praga e Parigi, dove insegnò nelle scuole d'arte. Durante la sua vita, dipinse centinaia di opere che riscossero un grande successo e vinsero molti premi. Kupka è considerato uno dei fondatori della pittura astratta. All'inizio, i suoi dipinti erano basati sulla realtà e la descrivevano perfettamente, ma, con il passare del tempo, le forme diventarono sempre meno precise, fino a quando, alla fine, le sue opere si trasformarono in pura astrazione. L’opera Amorfa. Fuga in due colori del 1912 è considerata un punto di svolta nell'arte. František Kupka morì il 24 giugno 1957, all'età di 85 anni, a Parigi, dove è anche sepolto.

I record di Kupka

Il dipinto più costoso è stato venduto all'asta in Repubblica Ceca lo scorso anno. Si tratta dell’opera Divertimento II di František Kupka, che è stata venduta all'asta per oltre 90 milioni di CZK. Tuttavia, questa non è l'opera più costosa al mondo di Kupka. Il primo posto immaginario è attualmente detenuto dal quadro di Kupka Le Jaillissement II del 1923, per il quale, all'inizio del 2021, un suo acquirente in Gran Bretagna ha pagato 231 milioni di CZK. Il suo dipinto più famoso, il già menzionato Amorfa. Fuga in due colori ha una storia interessante. Raffigura forme rosse e blu delimitate da linee ellittiche su uno sfondo bianco e nero. Kupka sarebbe giunto alle forme nel quadro mentre osservava la sua figliastra Andrée giocare con la palla; l'immagine raffigura quindi il movimento contenuto in questo gioco. Si tratta di uno dei primi quadri astratti in assoluto e, quindi, dell'opera pionieristica dell'arte astratta. Questo dipinto ad olio su tela di 211 × 220 cm fu esposto per la prima volta al Salon d’Automne (Salone d’Autunno) di Parigi nel 1912. Oggi è di proprietà della Galleria Nazionale di Praga e lo potete vedere durante la visita del Palazzo della Fiere.

Dove potete incontrare Kupka

Fareste sicuramente bene ad andare al Museo Kampa, nel centro Praga. E proprio la raccolta di opere di František Kupka è una delle parti più importanti della collezione di questo museo. L’esposizione permanente in sette capitoli presenta cronologicamente le opere di Kupka dalla metà degli anni novanta del XIX secolo fino agli anni '50 del XX secolo. Così avrete modo di seguire in modo ottimale le singole fasi dello sviluppo artistico di Kupka. Qui sono esposte più di settanta opere di questo pioniere dell'arte astratta. Probabilmente, al momento, non troverete una collezione più grande in un unico posto da nessun'altra parte. La maggior parte delle altre opere in Repubblica Ceca sono di proprietà della Galleria Nazionale di Praga. Facevano anche parte delle collezioni del Castello di Praga, ma il primo presidente comunista se ne sbarazzò all'inizio degli anni '50 del XX secolo definendole “artisticamente inadatte”. È bene che le opere non siano andate distrutte, ma solo "sistemate" proprio nei depositi della Galleria Nazionale.