14 consigli per scegliere un hotel con un’ottima cucina

14 consigli per scegliere un hotel con un’ottima cucina

I nostri suggerimenti per soggiornare e mangiare in maniera strepitosa!

HomeNovità14 consigli per scegliere un hotel con un’ottima cucina
In Repubblica Ceca trovate dei luoghi magnifici dove vale la pena fermarsi e anche mangiare. Oggi, insieme a Lukáš Hejlík, vi presentiamo delle località che meritano una visita. Lukáš Hejlík è un attore che, con il suo progetto teatrale, viaggia per la Repubblica Ceca in lungo e in largo ormai da 18 anni. Durante i suoi viaggi, redige dei consigli gastronomici che vanno da piccoli bistrot fino a bellissimi ristoranti, ma non tralascia nemmeno café, bar, osterie, pasticcerie e birrerie.

Hotel Aplaus a Litomyšl: unione di lusso e storia con il presente

L’Hotel Aplaus nella località della Boemia orientale (východočeské) di Litomyšl è sorto un paio di anni fa all’interno di tre edifici tutelati come monumenti nel centro storico della città. Proprio l’unione e il dialogo della ricca storia con il presente, sono diventati il motto dell’Hotel Aplaus. Lukáš Hejlík aggiunge: ”C’è un bellissimo castello, giardini, piazza, museo, ma anche esempi di architettura contemporanea o delle magnifiche panchine sparse in tutta la città. E anche il ristorante Bohém!”

Grand Hotel Pupp: il comfort che vi meritate!

Potrete vivere un soggiorno esclusivo proprio come lo immaginate nel cuore di Karlovy Vary ,nella Boemia Occidentale (Západní Čechy), per esempio nel Grandhotel Pupp. Ogni camera conserva il suo aspetto peculiare dato dall’architettura unica dell’hotel. Ma allo stesso tempo sono attive anche le tendenze attuali, non si sono adagiati sugli allori. “Tutti dovrebbero visitare questo posto! Quest’hotel iconico rifulge nel cuore dell’area termale di Karlovy Vary fin dal 1701. Per tutto questo tempo ha attirato artisti, scienziati, statisti e altre personalità. E adesso può incantare anche i gastronauti. Gli chef locali hanno ricondotto il menu del Grandrestaurant alla cucina ceca classica nella forma che un tempo aveva conquistato la corte imperiale di Vienna. Potete provare la cucina ceca, motivo per cui Pupp può vantare l’etichetta di Czech specials.”

Spa Hotel Lanterna: relax unico in montagna

Il confortevole Spa Hotel Lanterna a Velké Karlovice sui monti Beskydy (Beskydy) fa parte delle mete più ambite per soggiorni benessere e romantici di tutta la Repubblica Ceca. Rilassatevi e lasciatevi coccolare nel piacevole ambiente di uno degli hotel più moderni dei monti Beskydy. “Oggi nell’hotel si cucina per i  suoi ospiti, ma è comunque possibile prenotare una degustazione nel ristorante Vyhlídka. Lo chef Josef Tydlačka lavora con fornitori regionali, nella fattispecie di formaggi e trote. È scontato che gli ospiti amino la valašská kyselica, una zuppa tradizionale locale. O gli halušky con la bryndza che qui vengono preparati con la zucca invece che con le patate.”

Hotel Bonato a Náchod: terme per il vostro palato

Náchod nella Boemia orientale (Východní Čechy) ha un bellissimo castello, una piazza ma anche un hotel. Bonato è ubicato nel quartiere termale della città di Náchod. I proprietari gestiscono questa attività da quasi 15 anni e hanno il loro chef fisso che nei piatti crea delle autentiche magie. “I proprietari dell’Hotel amano l’Italia, e quest’amore confluisce nel loro menù che include anche dei classici cechi. Pertanto potrete gustare guancia di manzo e polpo, costine e pasta fatta in casa, pane ma anche focaccia.” dice Lukáš Hejlík.

Klika Kitchen & Coffee a České Budějovice

L’hotel per famiglie Klika si trova nel più antico edificio storico del centro di České Budějovice nella Boemia meridionale (Jižní Čechy), nelle immediate vicinanze di un monastero domenicano e contemporaneamente è situato in una zona tranquilla nei pressi di un fiume. “Il menù della cucina rispecchia la stagione e menziona gli impeccabili fornitori quali i formaggi del signor Diviš di Chrášťovice, il pollo della fattoria Loužná e la fattoria Kořénkova Vícemil. Il lombatello di maiale preparato ad arte, viene completato a effetto, per il palato e per l’occhio, da germogli di aglio fatti saltare in padella. Viene servito con purè di patate con panna acida e cipollotto fritto. Dovete sicuramente provare anche la tradizionale zuppa della Boemia meridionale (Jižní Čechy): la kulajda.”

Nebespán café & apartments: un soggiorno e un incantevole cafè nella Selva Boema (Šumava)

Nel piccolo hotel a conduzione familiare sui Monti Kašperk (Kašperské Hory) nella Selva Boema (Šumava) nella Boemia meridionale (Jižní Čechy) dall’atmosfera unica, troverete non solo un ottimo caffè, gastronomia d’eccellenza, frutto del lavoro di uno chef francese e un belllissimo alloggio, ma soprattutto cortesia e professionalità. “Si tratta di una delle prime attività che hanno portato le persone ad apprezzare i viaggi lunghi al fine di assaggiare delle ottime pietanze. I proprietari hanno trasformato un ex istituto religioso femminile in un posto bellissimo. Vi si sono alternati diversi chef francesi e pasticceri di talento e la qualità del posto continua ad essere alta.”

Hotel Ostrov u Tisé: relax con un’atmosfera unica

Cercate il posto ideale per trascorrere un weekend romantico o una vacanza tranquilla all’insegna del relax? Approfittate dei servizi di un hotel a quattro stelle con piscina, ristorante e centro benessere che vanta una vista stupenda sulla natura incontaminata della Svizzera ceca (České Švýcarsko), nella Boemia settentrionale (Severní Čechy). “L’hotel Ostrov è situato in una splendida valle circondata dalle rocce di Ostrov. Domina nel vero senso della parola un luogo che probabilmente Dio creò con particolare piacere. È un posto dove si può davvero staccare la spina. Vi soprenderà la selezione di patè, in particolare il foie gras. Squisiti anche il pastrami affumicato della macelleria locale, il formaggio di pecora grigliato o la cotoletta che deborda dal piatto.”

Villa Regenhart v Jeseníku: la gloria rinnovata

Una delle ville più belle si trova poco lontano dalla città termale di Jeseník nel nord della Moravia (Morava) e unisce  un’atmosfera storica con un moderna area relax. In origine si trattava di una fabbrica tessile che ha poi subito una ristrutturazione generale, e ora offre degli alloggi di lusso con tanto di centro benessere. “Questa villa abbellisce Jeseník fin dal 1898, fu edificata per desiderio della famiglia di tessitori Regenhart. All’epoca Jeseník era di gran lunga il più grande produttore di lino. In seguito alla ristrutturazione del 2016, la villa è diventata un hotel che è riuscito a coniugare la storia con la gastronomia moderna e il concetto di un wellness straordinario.”

Art Deco Imperial Hotel Praha

Non lasciatevi scappare la possibilità di soggiornare in una perla dell’Art Déco di Praga con elementi cubisti a cui è stato aggiunto un mosaico del tardo Art Noveau. Vivete l’atmosfera dell’inizio del XX secolo nel famoso hotel e nel suo cafè Imperial al centro di Praga. „Così come si dice che tutti dovrebbero andare almeno una volta nella vita al Teatro Nazionale, analogamente tutti dovrebbero assaggiare la zuppa kulajda dell’Imperial. Se oggi su tanti menù dei ristoranti della Repubblica Ceca sono presenti le guance di vitello al vino rosso, beh, sappiate che l‘impulso è partito da qui. E che dire di quello stinco di agnello!“

Hotel Bartoš a Frenštát pod Radhoštěm: cosa è in grado di fare una famiglia

Questa è la classica attività a conduzione familiare a Frenštát pod Radhoštěm sui Monti Beskydy (Beskydy): nonno Leo Bartoš insieme a nonna Jiřina ha comprato l’hotel, il genero Kamil gestisce le camere, la figlia Jiřina si occupa della contabilità, l’altra figlia Lenka imposta lo stile della cucina e suo figlio Leo porta avanti il ristorante. „Questo posto ha una storia interessante, ma adesso è arrivato il momento di visitarlo. È passato dall’essere un alloggio per operai a hotel. Il menù del ristorante Ardesia propone alcuni piatti, per esempio provate l’anatra sfilacciata con focacce di patate e cavolo oppure le brioche con crema alla vaniglia.”

Amande Restaurant Hustopeče all’ombra dei mandorli

Il ristorante Amande a Hustopeče nella Moravia meridionale (Jižní Morava) coniuga alcuni concetti unici che regaleranno ai vostri sensi un’esperienza perfetta. „Hustopeče, con il suo mandorleto unico, racchiude al centro l’Hotel Amande, ossia mandorla in francese. Al cibo e al vino sono riservate le stesse attenzioni il che è comprensibile: ci troviamo nella Moravia meridionale, famosa anche per il vino. Perciò, quello che potete visitare nei dintorni ve lo propone poi nel piatto lo chef Honza Kalousek: il pesce proviene da Pohořelice, il tacchino da Židlochovice, i formaggi di Klimeš da Mikulov. Che prendiate la zuppa di pomodori e peperoni arrostiti, la coscia di pollo con ripieno di mandorle o la cotoletta di vitello con insalata di patate alla viennese, sarà un piacere. E poi ovviamente ci sono eventi a tema con in testa la sagra del mandorlo.“

Hotel Horní Dvůr: un soggiorno di qualità nel podere dei Pernštejn

L’edificio originario dell’hotel Horní Dvůr in Vysočina (Vysočina), la cui storia risale al XVI secolo, per anni ha funto da fattoria. Offre sistemazioni confortevoli e di livello superiore in camere finemente rinnovate, a cui sono stati lasciati frammenti della decorazione originale. Quando si viaggia viene fame a tutti, anche a Lukáš: “Vi mettete in viaggio e vi brontola lo stomaco. E va bene così. Accanto all‘Horní Dvůr pascolano le pecore e sappiate che potrete gustare un magnifico agnello preparato dallo chef Libor Buřvala con polpette di funghi lepiste e purè di patate. Per concludere dovete provare le piccole brioche con la crema alla vaniglia.“

Dvůr Hoffmeister Číčovice: per il cibo, il riposo e i cavalli

Poco distante da Praga (Praha) nella Boemia centrale (Střední Čechy) trovate poi il Dvůr Hoffmeister. “Circa 20 anni fa la famiglia Hoffmeister intraprese la ristrutturazione di un podere fatiscente trasformandolo in un centro equestre. Dieci anni dopo è stato aggiunto il ristorante, uno dei migliori della Repubblica Ceca, e anche un hotel. Lo chef nel piatto dà vita ad arte vera e propria. Che si tratti di petto d’anatra marinato, brodo d’anatra con gnocchetti di fegato o coscia di cinghiale con salsa alla rosa canina e canederli pallfy, sarà uno di quei momenti in cui vi renderete conto di quanto sia bella la vita.”

Jítravský dvorec: cucina casalinga stellata

Hanno carne di agnello locale e biologica, allevano mucche di razza Aberdeen Angus. Producono formaggi di capra e salsicce e dispongono di selvaggina proveniente dalle riserve di caccia attigue. Tutto questo è Jitravský dvorec sui Monti lusaziani (Lužické hory) nella Boemia settentrionale (Severní Čechy). „Un grande progetto che è iniziato con la ricostruzione dell‘osteria del paese convertendola in un hotel a quattro stelle, è proseguito con una birreria poco distante e relativa pensione, e infine una nuova veste è stata assegnata anche a un podere in rovina su cui è attualmente in costruzione un centro equestre per il dressage e il salto ostacoli. Tuttavia nel ristorante U Podkovy puntate sul brodo di pollame, sul lombo di coniglio arrosto, sulla bistecca della casa, sul filetto di cervo, sulle costine di agnello,“ conclude i suoi suggerimenti gastronomici che toccano tutta la Repubblica Ceca Lukáš Hejlík.