I castelli e le ville ceche annunciano: è permesso fotografare!

I castelli e le ville ceche annunciano: è permesso fotografare!

Sapete quali sono i castelli e le ville che figureranno meglio sull’album delle vacanze in Repubblica Ceca?

La novità di quest’anno per quanto riguarda i castelli e le ville ceche sono le fotografie! Dopo vari anni non vige più il divieto di fotografare all’interno di alcuni monumenti. Perciò abbiamo preparato per voi una rassegna dei castelli e delle ville che faranno maggiormente effetto su tutti quelli a cui mostrerete le foto del vostro viaggio in Repubblica Ceca.

Specchio, specchio delle mie brame, chi è il più bello in fotografia?

Abbiamo chiesto ai nostri fan su Facebook qual è il castello o la villa che viene meglio sulle foto. Forse sorprende che tra le loro risposte non ci sia stato il Castello di Praga, che invece per noi rappresenta un evergreen fotografico.

A vincere la votazione è stata la villa di Červená Lhota. In quanto a dimensioni è ben lontana dal Castello di Praga, ma l’intonaco rosso, la pittoresca facciata e soprattutto la posizione su un’isoletta al centro di un laghetto la rendono un soggetto ricercato dai fotografi. Specialmente se salite in barchetta e fotografate la villa dalle acque tranquille del lago.

Questo naturalmente potevate farlo anche prima che fosse abolito il divieto, ma adesso con la machina fotografica pronta a scattare potete recarvi anche nelle stanze della villa e scoprire ad esempio perché la villa è dipinta di rosso.  Non vi aspettate niente di romantico, vi aspetta una storia sanguinaria

Un’altra villa molto popolare è la romantica Hluboká nad Vltavou. Le sue mura bianche e le torri da fiaba nel vasto parco ne fanno una delle mete turistiche più popolari e uno degli edifici più fotografati in Boemia del sud. A solo mezz’ora di macchina da qui troverete la villa di Kratochvíle e anche lì apprezzerete grandemente il fatto che il divieto di fotografare sia stato abolito. Dai suoi interni si gode infatti una vista straordinaria sul giardino perfettamente simmetrico, che vi verrà sicuramente voglia di fotografare.

Foto da vero professionista sono quelle che potrete fare a Karlštejn. Questo castello medievale nascosto con grazia tra le verdi colline della Boemia centrale è una delle mete turistiche numero uno. A suo favore gioca il fatto che si trova a poca distanza da Praga (il viaggio in treno dura circa mezz’ora). Nel nostro sondaggio sul monumento più fotogenico Karlštejn si è classificato al terzo posto dopo due ville e si può quindi dire che sia il vincitore tra i castelli. Quest’anno la visita al castello sarà resa ancora più piacevole dal fatto che la Repubblica Ceca commemora con vari eventi i 700 anni dalla nascita di Carlo IV, il re che ha fondato il castello.

Potrete procuravi delle belle foto di interni o di esterni anche negli altri castelli o ville che si sono classificati nell’ambito del nostro piccolo sondaggio. Molto popolari sono Hrádek u Nechanic, la cui bellezza viene spesso apprezzata dai registi, Bečov nad Teplou, che ha celato per molti anni il tesoro del Reliquiario di San Mauro, Konopiště, dove ha soggiornato per molto tempo il successore al trono austro-ungarico Francesco Ferdinando d'Este, oppure il castello di Bouzov, che adorna la regione della  Moravia centrale a poca distanza dalla storica città di Olomouc. Molto popolari sono anche dei monumenti UNESCO come Český Krumlov, Valtice o Telč.

Come si può fotografare?

Nonostante il divieto di fotografare sia stato abolito, valgono comunque determinate regole. Quella fondamentale è il rispetto per gli altri visitatori. Quindi è meglio spegnere il suono della macchina fotografica dello smart phone e cercare di non bloccare la visita di gruppo facendo decine di tentativi per cogliere quel certo fugace riflesso della luce sul vaso antico nella camera da letto del principe. Continua a valere il divieto di fotografare utilizzando il cavalletto, il bastone da selfie o il flash.  Importante è anche il fatto che i custodi dei castelli e delle ville possono decidere in via eccezionale di vietare le foto in determinati luoghi, soprattutto per motivi di sicurezza. Così ad esempio la veduta della Cappella della Santa Croce a Karlštejn potrete conservarla solo nei vostri ricordi.
n-taking-pictures-allowed

n-taking-pictures-allowed