La Repubblica Ceca: un paese ricco di acque

La Repubblica Ceca: un paese ricco di acque

Il 22 marzo è la Giornata mondiale dell'acqua; abbiamo preparato quindi un articolo su quanto sia importante l'acqua per la Repubblica Ceca.

Anche in Repubblica Ceca l’acqua è la base della vita, ma oltre a ciò è diventata la melodia di una celebre composizione musicale, su di essa si girano film ed è fondamentale per esempio nelle vacanze estive e nel tempo libero di molti cechi. Questi infatti non sono costretti a risentire il fatto che la Repubblica Ceca non ha accesso al mare. Bastano loro i fiumi Moldava, Elba, la regione di Třeboň e molti altri “monumenti acquatici”. In occasione della Giornata mondiale dell’acqua, che vuole ricordare che non tutti ne hanno a sufficienza, leggete qualcosa sulla ricchezza d’acqua della Repubblica Ceca e su quanto i cechi ne siano orgogliosi.

Tempo libero sull'acqua

In Repubblica Ceca scendere i fiumi in imbarcazioni a remi è un tipico passatempo estivo per i giovani cechi e le famiglie con bambini. Per qualche giorno prendono a noleggio una barca, un raft e una tenda e partono alla volta di uno dei tanti fiumi. Si scendono i fiumi Sázava, Ohře, Otava, Berounka e anche la Moldava. Dormire in tenda oppure sotto le stelle, ma anche con lo sfondo storico dei molti castelli e ville imponenti, dona un tocco romantico a queste gite.

Se scegliete il fiume Sázava non perdetevi uno dei più vecchi e più bei castelli della Repubblica CecaČeský Šternberk si erge su una roccia sopra il fiume Sázava da dove sorveglia i turisti che arrivano sulle barche. Se scenderete il fiume Ohře probabilmente passerete intorno ad un altro castello di cui si vanta la Cechia. Il fiume Ohře scorre intorno al castello di Loket in modo tale da avergli dato pure il nome – «loket» infatti significa “gomito”. Anch’esso è uno degli importanti castelli e luoghi della Repubblica Ceca connessi con l’amato sovrano Carlo IV, che da bambino fu imprigionato qui dal padre. Andate sul sicuro discendendo la Moldava, lungo la quale attraverserete ad esempio uno dei monumenti UNESCO, la città di Český Krumlov. Oltre che per il bellissimo castello, tra gli amanti degli sport sull’acqua è famosa anche per la sua chiusa, affrontata soltanto dai più esperti.

All’acqua è legata anche un’altra attività del tempo libero molto amata in Repubblica Ceca – la pesca. Il silenzio, la quiete, la nebbia mattutina e la canna da pesca pronta per molti cechi sono i presupposti di base per trascorrere piacevolmente il tempo. Uno di loro è il pescatore di fama mondiale Jakub Vágner, detentore di numerosi record mondiali nella pesca di pesci d’acqua dolce, diventato famoso soprattutto grazie al programma Fish Warriar sul canale National Geographic Channel. È anche grazie a lui che quest’anno a Nové Mlýny presso gli amati rilievi della Pálava si terrà il Campionato del mondo di pesca alla carpa.

Un’importante zona di pesca è quella di Třeboň con la sua storia centenaria di pesca legata alla casata dei Rosenberg, che ci fondarono i primi laghi artificiali già nel XIV secolo. Lo sviluppo più grande arrivò un secolo dopo. Dalla famosa casata prende nome anche il Rožmberk, il più grande lago artificiale della Repubblica Ceca, con le sue dimensioni la sua diga supera anche molti altri laghi europei.  La regione di Třeboň è una zona paesaggistica protetta ricercata da sempre più turisti per la sua tranquillità.

L’acqua come ispirazione

Il fiume più lungo della Repubblica Ceca è la Moldava che ha ispirato il compositore di fama mondiale Bedřich Smetana. Questi le dedicò la seconda parte del suo ciclo di poesie sinfoniche La mia patria. Così potete ascoltare l’intera storia della Moldava – dalla sorgente nella Selva Boema, passando per i piccoli villaggi pittoreschi della Boemia meridionale fino a Praga e alla melodia maestosa dell’altrettanto maestoso Vyšehrad.

Gli artisti – attualmente i registi cinematografici – spesso ricorrono ad un’altro gioiello d’acqua. Si tratta del depuratore delle acque di scarico nel quartiere praghese di Bubeneč. Riconosciamo che non è molto frequente includere tra i monumenti più importanti i depuratori dell’acqua, ma quello di Bubeneč è davvero unico. È un importante documento della storia dell’architettura, della tecnica e della gestione dell’acqua dell’inizio del XX secolo. Il depuratore ha recitato in molti film, ad esempio nel film d’azione americano Mission Impossible. Il protagonista Tom Cruise l'ha visitato con interesse.

Le particolarità acquatiche della Repubblica Ceca

Sui Monti dei Giganti nel nord della Cechia nasce uno dei più grandi fiumi e corsi d’acqua d’Europa, l’Elba. Attraversa tutta la Germania fino al Mare del Nord. Ma prima di arrivarvi, in Repubblica Ceca riesce a passare per Špindlerův Mlýn, Pardubice, la città storica di Mělník e, non lontano dalla frontiera con la Germania, passa ancora intorno alla zona paesaggistica protetta della Svizzera Boema.

Un monumento tecnico notevole è la centrale elettrica unica del suo genere di Dlouhá stráň sui monti Jeseníky. Il suo compito è quello di bilanciare l’instabilità tra il consumo momentaneo di energia elettrica e la produzione. Per questo riesce più volte al giorno a passare dal regime a pompa in quello a turbina e viceversa. In considerazione del fatto che si trova nella zona paesaggistica protetta dei monti Jeseníky, l’intera centrale è posizionata sotto terra. La centrale elettrica di Dlouhá stráň appare regolarmente nelle classifiche dei monumenti più amati della Repubblica Ceca – insieme al castello di Karlštejn o al castello di Hluboká. È stata anche selezionata come una delle sette meraviglie della Cechia.

Una particolarità della Repubblica Ceca è il triangolo termale che si trova nell'Ovest del paese. Le locali sorgenti calde sono uniche al mondo e grazie a loro qui le terme vantano una lunga tradizione avviata da Carlo IV durante il suo regno più di 600 anni fa.

Anche la Boemia settentrionale vanta un primato acquatico mondiale. A Chomutov si trova l’unico lago con acqua ricca di allume del mondo. In tutto il mondo c’erano due laghi come questo, ma quello del Canada si è prosciugato.