La zona inferiore del fiume Ohře

La zona inferiore del fiume Ohře

Un paesaggio ondulato, animato dal fiume Ohře, che, come un serpente mitico, striscia attraverso un ampio bacino da una città reale all’altra, le colline boscose dominate dalle rovine di fieri castelli, i grandi e piccoli campi baciati dai raggi del sole e accarezzati dal vento, lo specchio d’acqua increspato del Lago artificiale di Nechranice.
Una regione solcata dalle tracce di antichi mercanti e dalle battaglie dei leggendari Lutschanen. La terra dei misteriosi menhir. Affidatevi al fiume Ohře, che vi guiderà attraverso il suo regno. La città di Klášterec nad Ohří vi darà il benvenuto con un romantico castello neogotico pieno di porcellane preziose; subito dopo toccherà a Kadaň, una città medievale con il vicolo più stretto del paese, le mura e il giocoso lungofiume di Maxipes Fík. Il fiume Ohře vi porterà poi alla città storica di Žatec, con il più grande museo del luppolo al mondo e l’eccezionale Cattedrale del luppolo e della birra, dove sentirete i rintocchi dell’orologio astronomico della birra e salirete su un magico ascensore che si trasforma nel cesto di una mongolfiera che vola sopra la città. Poi arriverete alla città di Louny, una perla lunare sul fiume Ohře con i tetti affascinanti della chiesa gotica di San Nicola e la possente Porta di Žatec, che stringe le mura della città a forma di ferro di cavallo. E partendo dal letto del fiume e andando in qualsiasi direzione, si potranno trovare altre attrazioni interessanti: il più grande parco del nostro paese, che circonda il castello di Krásný Dvůr, un drago terrificante che dorme in una caverna della miniera della città di Březno e i castelli di Stekník, Líčkov o Nový Hrad, senza però dimenticare l’energia misteriosa e magica della cattedrale gotica di Panenský Týnec, che non è stata mai conclusa. Inoltre, la maggior parte di queste bellezze è collegata dalla pista ciclabile Ohře, lungo la quale potrete fare delle interessanti escursioni in bicicletta ...