8+1 luoghi ideali per il romanticismo

8+1 luoghi ideali per il romanticismo

Dove scoprire il vero romanticismo?

Home8+1 luoghi ideali per il romanticismo
San Valentino, la festa degli innamorati, è proprio dietro l'angolo. In circostanze normali, vi avremmo mostrato i luoghi da visitare della Repubblica Ceca per rendere questo giorno speciale di febbraio una vera e propria favola. Poiché è probabile che sarà possibile venire in Repubblica Ceca solo fra qualche mese, in primavera o in estate, quest'anno vi offriamo consigli romantici da sfruttare durante tutto l'anno, che sia San Valentino o l'anniversario del vostro incontro!

Il Nuovo mondo (Nový svět) a Praga

Il luogo chiamato Nový svět (Nuovo mondo) si trova a Praga, nel quartiere di Hradčany. Molte persone non sanno che quasi al centro di Praga si estende un borgo poetico e pittoresco. Il Nuovo mondo è un piccolo quartiere adiacente al Castello di Praga ed è pieno di angoli pittoreschi e armonia. In realtà è un ex sobborgo del castello, sorto a metà del XIV secolo su un vecchio sentiero che portava fuori Praga. La passeggiata nel Nuovo mondo è tra le più romantiche che si possano fare a Praga, e se è aperta la locale caffetteria Nový Svět, non potrete più esitare!

La veduta "Máj"

La Moldava è il fiume più lungo che scorre in Repubblica Ceca. Sorge nella Selva Boema, nella Boemia meridionale, e affluisce nell'Elba non lontano da Praga. E per i cechi ha una dimensione quasi mitologica, è il fiume citato nei canti popolari e nelle antiche leggende. Ci sono innumerevoli vedute della Moldava, ma una di esse è considerata la migliore: si chiama "Máj" (Maggio) e si trova nella Boemia centrale. Questa veduta è posta su un'alta roccia sopra una diga. Il fiume scorre attraverso una profonda vallata rocciosa prendendo la forma di un ferro di cavallo e creando così uno scenario naturale affascinante. Vi consigliamo di venirci nel tardo pomeriggio, perché la veduta Máj è orientata ad ovest e, se siete fortunati, potrete ammirare non solo il fiume che scorre lento, ma anche il tramonto riflesso su di esso.

Le rovine del castello di Andělská Hora presso Karlovy Vary

Nella Boemia occidentale, nei pressi di Karlovy Vary, si trovano le rovine di un castello e di una chiesa del XIV secolo. È un popolare luogo di escursioni, che fu visitato anche dal famoso poeta romantico J. W. Goethe. Le vedute che si possono godere da Andělská Hora sono impagabili sia in inverno, quando si può ammirare la regione innevata e silenziosa, sia durante la primavera e l'estate, quando si può invece ammirare le foreste dei vicini Monti Doupov.

Il castello romantico di Červená Lhota

Il castello di Červená Lhota, nella Boemia meridionale, è posto al centro di un lago ed è uno dei più belli della Repubblica Ceca, nonostante le sue dimensioni ridotte. Il castello sorge su una roccia al centro di un lago artificiale, e questo gli conferisce la giusta atmosfera. Inoltre, la sua facciata di colore rosso mattone può essere lo sfondo perfetto per il vostro selfie da innamorati scattato da una barca che galleggia sul lago.

Il giardino delle erbe dell'Ospedale di Kuks

Il complesso dell'Ospedale di Kuks, nella Boemia orientale, vale la pena di essere visitato. Qui avrete la possibilità di essere trasportati nel periodo barocco e immaginarvi in un abito colorato e parrucche bianche incipriate. Tuttavia, negli ultimi anni, una parte importante dell'ex ospedale è stata oggetto di importanti ristrutturazioni; si tratta del giardino delle erbe, un tempo utilizzato da medici e farmacisti per produrre medicinali, tinture e unguenti. Se ci venite a maggio, in tarda primavera, rimarrete sorpresi dalla quantità di fiori, colori e profumi che creeranno la cornice romantica ideale del vostro viaggio.

Il monastero Rosa Coeli a Dolní Kounice

Le rovine dell'ex monastero Rosa Coeli a Dolní Kounice, nella Moravia meridionale, hanno un aspetto romantico e persino magico. Il monastero è in rovina dal XV secolo, ma le rovine dell'ex chiesa del monastero hanno un aspetto gotico mozzafiato grazie ai mattoni grezzi. Invece del soffitto a volta, potrete ammirare le nuvole e, anziché il suono dell'organo, potrete sentire il cinguettio degli uccelli. Di notte, la navata è illuminata dalla luna; d'estate, il terreno è coperto di erba alta, mentre d'inverno di candida neve. In quale altro luogo chiedere la mano della propria dolce metà se non in quello più romantico che esista?

Il parco del castello di Lednice

Nella Moravia meridionale vi consigliamo inoltre il parco del castello di Lednice. Vale la pena di menzionare anche il castello stesso, ma il parco è un vero e proprio gioiello. Consiste in una parte più curata, detta "giardino alla francese", e una più "selvaggia", detta "parco all'inglese", che gradualmente e in modo impercettibile si trasforma in uno dei più grandi paesaggi culturali composti d'Europa. Percorrerete i sentieri in cui passeggiavano un tempo i principi e le principesse della famiglia Liechtenstein.

La torre panoramica di Petřín e un luogo segreto: la veduta mariana di Praga

Nel centro di Praga, sulla collina di Petřín, si trova una torre panoramica che ha oltre 100 anni, dalla quale potete vedere tutta la città. Se ci venite in primavera, avrete l'opportunità di ammirare gli alberi da frutto meravigliosamente fioriti. Per molti cechi, la collina di Petřín in fiore è sinonimo di romanticismo primaverile. E il bacio sotto un mandorlo, un pero o un ciliegio in fiore è una tradizione annuale a cui nessuno può rinunciare. E, una volta a Petřín, vi consigliamo di andare ad ammirare una delle migliori vedute di tutta Praga. Dov'è? Proprio accanto al monastero di Strahov, un sentiero boschivo conduce alla statua della Vergine Maria, da dove si può godere la migliore veduta di tutta la città. Inoltre, qui sarete pressoché soli, perché poche persone conoscono questo luogo.