I giganti cechi… Vi presentiamo i colossi cechi

I giganti cechi… Vi presentiamo i colossi cechi

Sapete dove si trovano le bellezze naturali o architettoniche più alte o più grandi della Repubblica Ceca?

HomeWhat's NewI giganti cechi… Vi presentiamo i colossi cechi
Ogni posto nel mondo può essere orgoglioso dei propri primati. Sebbene la Repubblica Ceca sia un paese piccolo al centro dell'Europa, dove non mancano "primatisti mondiali", può comunque vantare alcuni record almeno su scala regionale. Oggi vi presenteremo alcuni di questi "primatisti".

Il più alto e il più basso

Alcuni record sono chiari. Il punto più alto non si può cambiare così, da un momento all'altro. Con i suoi 1603 metri, la Sněžka e la montagna più alta della Repubblica Ceca e fa parte della catena dei Monti dei Giganti. Tuttavia, il punto artificiale più alto è altrove, nei Monti Jeseníky. Si tratta della torre televisiva sul monte Praděd, la cui punta raggiunge i 1638 metri. Qual è invece il punto più basso? Il punto naturale più basso è l'abisso di Hranice, in Moravia. La parte asciutta dell'abisso è a soli 70 metri di profondità, ma più in basso si trova la parte sommersa. L'uomo non ha ancora raggiunto il fondo, ma sappiamo comunque che si trova a più di 1 km sotto della superficie terrestre, il che rende l'abisso di Hranice la più profonda grotta d'acqua dolce sommersa del mondo! E il punto artificiale più basso? È rappresentato dalle ex miniere di uranio di Příbram, scavate dall'uomo fino ad una profondità di 1838 metri.

Le torri più alte

Le torri più alte sono facili da misurare, molto più facili delle montagne o delle miniere. Basta stare vicino alle fondamenta dell'edificio e puntare il laser verso il cielo... Tra i castelli, la torre più alta è la torre Formosa (Spanilá - 96 metri) del castello di Tovačov,  non lontano da Olomouc. Tuttavia, se prendiamo in considerazione anche le torri delle chiese, allora la torre Formosa è superata dalla torre della chiesa di San Bartolomeo (102 metri) a Plzeň, nella Boemia occidentale. La seconda torre campanaria più alta è quella della Cattedrale di S. Venceslao a Olomouc, che misura 101 metri. Il terzo posto è detenuto dalla torre principale della Cattedrale di San Vito al Castello di Praga (96 metri) che, tra l'altro, ospita anche la più grande campana ceca, Sigismondo, che detiene diversi altri record: risale al 1549, è alta più di due metri, ha un diametro di 256 centimetri e pesa circa 16,5 tonnellate. Tuttavia, nessuna di queste torri supera la torre televisiva di Praga, un edificio tecnico il cui punto più alto si trova a 220 metri dal suolo. Gli edifici più alti dell'intera Repubblica Ceca sono però due torri televisive alte 355 metri che si trovano nelle vicinanze di Český Brod , nella Boemia centrale, e sono davvero imperdibili.

Le dighe e gli sbarramenti più alti e più grandi

Anche le dighe e gli sbarramenti si possono misurare in modo molto accurato. Ad esempio, sappiamo per certo che, con i suoi 100 metri, la diga di sfioro più alta è il bacino idrico di Dalešice sul fiume Jihlava, nella regione Vysočina. È possibile invece attraversare la diga di sfioro più lunga presso Nechranice, nella Boemia occidentale. Misura 3280 metri e le sue fondamenta non sono meno imponenti, essendo larghe 800 metri. Dalla diga di Orlík, al confine tra la Boemia centrale e la Boemia meridionale, è possibile invece guardare giù fino ad una profondità di 91 metri. Si tratta della diga in cemento più alta della Repubblica Ceca e con il maggior volume d'acqua trattenuta. Lipno, nella Boemia meridionale, vanta invece la più grande superficie d'acqua (poco meno di 50 km2).

Chiese e cattedrali: la più alta, la più larga e la più lunga

Conoscete la più grande e importante chiesa cattolica romana ceca? Se vi è venuto in mente il panorama del Castello di Praga e della Cattedrale di San Vito, avete guadagnato un punto per la risposta esatta! È lunga 124 metri e larga 60 metri. Al secondo posto si trova la chiesa dell'Assunzione della Vergine Maria e di San Giovanni Battista a Sedlec presso Kutná Hora, che è lunga 92 metri e larga 41 metri. Il terzo posto è occupato dalla chiesa dell'Assunzione della Vergine Maria, di San Volfango e di San Benedetto nel monastero di Kladruby, lunga 91 metri e larga 31 metri. Questa classifica sarebbe probabilmente diversa se fosse stata completata la costruzione della chiesa della Madonna della Neve a Praga. La chiesa attuale è costituita solo dal presbiterio originariamente previsto. Se le tre navate fossero state completate secondo i piani originali in stile gotico, la chiesa sarebbe lunga più di 100 metri. Anche la sua volta, la più alta di tutte le chiese di Praga, è impressionante. Misura circa 34 metri, un metro in meno della volta della Cattedrale di San Vito, e originariamente raggiungeva persino un'altezza di oltre 40 metri, è stata abbassata solo durante modifiche successive. Ma la storia non si fa con i se e con i ma...