Le terme ceche e i loro primati

Le terme ceche e i loro primati

Scoprite la tradizione delle terme ceche!

HomeWhat's NewLe terme ceche e i loro primati
Con l’avvicinarsi della primavera, avete deciso di fare qualcosa per la vostra salute? Ad esempio, iniziare in modo sano, smettere di fumare o a fare più movimento? In tal caso, avete fatto la scelta giusta. Lo sapete che i nostri antenati avevano già idee simili? Proprio perché le persone desideravano vivere in modo sano, è nata la tradizione dei soggiorni termali. Un tempo era un privilegio delle classi più ricche, mentre oggi quasi tutti se li possono permettere. I centri termali si sono sviluppati principalmente in luoghi con aria di qualità, acqua minerale buona e una natura bellissima che incoraggia a fare passeggiate. Leggete cosa vi aspetta nelle terme della Boemia e della Moravia!

Le terme più antiche

Le più antiche terme ceche sono quelle di Teplice, nella Boemia occidentale, nelle vicinanze dei Monti Metalliferi. Il nome ceco della città suggerisce già di cosa si tratta. Il nome Teplice deriva dalla parola ceca " teplý ", che significa caldo. Le persone usano la sorgente termale locale da tempo immemorabile, forse sin dall’Anno Domini. Tuttavia, la città Teplice sorse nel XII secolo e il monastero locale iniziò poi ad utilizzare anche le sorgenti termali per le cure. Nel XIX secolo, il centro termale come luogo di riposo, cura e relax conobbe un boom senza precedenti. A quell’epoca, la città di Teplice entrò nel centro della vita sociale dell'Europa, venne visitata sia dallo zar russo Alessandro che dalla famiglia dell'imperatore austriaco e dalle personalità più importanti del mondo culturale, tra cui Beethoven e Goethe. E com’è Teplice oggi? I giorni del massimo splendore sono oramai alle sue spalle, ma ciò non significa che non potete venire qui per curarvi o riacquistare le forze. Al contrario. Se soffrite di problemi all’apparato locomotore, le terme locali faranno proprio al caso vostro.

Le terme più recenti

Ora che sapete dove si trovano le terme più antiche, vi possiamo presentare quelle più recenti. Si tratta delle terme di Lednice, nella Moravia meridionale. La casa di cura locale ha ricevuto lo status di centro termale nel 2017. Per i trattamenti viene utilizzata l’acqua naturale salsobromoiodica, che ha un effetto benefico sull’apparato locomotore e circolatorio, sulle malattie neurologiche, su problemi ginecologici e sulle conseguenze delle ustioni cutanee. Le terme di Lednice sono recenti e piccole, ma la Moravia meridionale offre così tanto che non saprete dove andare prima. Potete iniziare, ad esempio, con la visita del Castello di Lednice o di quello della vicina Valtice.

Le terme famose in tutto il mondo

Karlovy Vary. Avete mai sentito questo nome? Probabilmente sì. La città di Karlovy Vary, nella Boemia occidentale, è un centro termale rinomato non solo in Repubblica Ceca, ma anche in tutto il mondo. Per questo motivo, sono le terme più famose della Repubblica Ceca. Sono sorte nel Medioevo, anche se hanno acquisito la loro fama nel XIX secolo. Il cuore del centro termale è rappresentato dalla Vřídelní kolonáda (Colonnato della Sorgente termale) e dalla sorgente Vřídlo (Zampillo), un getto d’acqua che raggiunge i 12 metri di altezza. Con i suoi 72 °C, è anche la sorgente più calda di tutta la Repubblica Ceca. Qui ci sono in totale dodici sorgenti termali e, oltre all'effetto positivo dell'acqua minerale sull'intero apparato digerente e sull'apparato locomotore, la cura idropinica favorisce la purificazione dell’organismo.

Le più vecchie terme al radon

Le terme di Jáchymov si trovano nella Boemia occidentale e vantano un primato molto interessante. Sono infatti le terme al radon più vecchie al mondo. Il centro termale è noto per il radon sin dal 1906. L'uso del radon nella medicina fu preceduto dalle scoperte di Marie Curie Skłodowska, due volte vincitrice del Premio Nobel, che qui lavorò per qualche tempo. A Jáchymov, la sorgente straordinaria di questa ricchezza naturale è una miniera del XVI secolo, che è ancora funzionante e dalla quale si attinge l’acqua per uso termale. Il trattamento viene effettuato sotto forma di bagni e ha effetti antinfiammatori e porta ai pazienti un sollievo dai dolori persistenti.

Le terme più alte

Per visitarle dovete recarvi in Moravia, più precisamente nella catena dei Monti Jeseníky. Il paese di Karlova Studánka si trova ad un'altitudine di 800 metri nella pittoresca valle del ruscello Bílá Opava. Il centro termale è circondato da uno scenario di montagna che vanta l'aria più pura dell’Europa centrale. L'atmosfera generale viene completata da edifici termali di legno. E vanta anche un altro primato ceco. È infatti il centro termale più piccolo! Karlova Studánka ha solo circa 250 abitanti. Oltre al clima, tra le risorse curative naturali di Karlova Studánka figurano anche l’anidride carbonica naturale e l’acqua minerale, che viene utilizzata per preparare bagni carbonici e impacchi di torba, per gli aerosol e per la cura idropinica. Alle terme vengono effettuati trattamenti termali completi per curare le malattie delle vie respiratorie del tratto superiore, far riacquistare le forze dopo una terapia oncologica e curare l'ipertensione o problemi alle articolazioni.

… l'ultimo primato per tutti gli amanti dell’ice swimming (nuoto in acque gelide)

Durante l’inverno, tutto il mondo pullulava di migliaia di amanti dell’ice swimming, che volevano rafforzare la loro immunità con bagni freddi. Siete come loro? Se è così, non trascurate l’idea di fare una visita a Mariánské Lázně, nella Boemia occidentale. Le temperature delle sorgenti locali sono comprese tra i 7 e 10 °C. Allo stesso tempo, a Mariánské Lázně c’è il secondo centro termale più grande della Repubblica Ceca. Sorse all'inizio del XIX secolo in una valle con molte sorgenti curative eccellenti, 40 delle quali sgorgano direttamente nell’area delle terme e quasi 100 nelle immediate vicinanze. Qui viene curata una vasta gamma di malattie, che vanno da quelle dell’apparato locomotore, dei reni e delle vie respiratorie, fino ad arrivare alle malattie metaboliche, ginecologiche e dell'apparato digerente.