Sulle tracce di Olbram Zoubek

Sulle tracce di Olbram Zoubek

Vi indichiamo dove potete trovare le opere del famoso scultore ceco

HomeWhat's NewSulle tracce di Olbram Zoubek
Nel 2021, avrebbe festeggiato il suo 95° compleanno uno degli scultori cechi più importanti e famosi della seconda metà del XX secolo: Olbram Zoubek. Le sue statue, quando le si conosce meglio, si distinguono facilmente al primo sguardo: di solito si tratta di figure lunghe e sottili dai dettagli dorati. Le sculture sono sempre inclinate come se fossero in movimento o come se stessero gesticolando animatamente, e al loro interno racchiudono un’ispirazione all’antichità. Chi era Olbram Zoubek e dov‘è possibile vedere le sue opere?

Chi era Olbram Zoubek

Olbram Zoubek nacque a Praga il 21 aprile del 1926 e, dopo la seconda guerra mondiale, studiò all’Accademia delle Arti, Architettura e Design di Praga. Si guadagnava da vivere come restauratore di sgraffiti rinascimentali e scultore. Il suo nome è inciso su decine di statue e monumenti. È anche l‘autore della maschera mortuaria di Jan Palach, lo studente che nel 1969 si diede fuoco a Praga in segno di protesta contro l’occupazione della Cecoslovacchia da parte delle truppe sovietiche. Olbram Zoubek viveva tra Praga e Litomyšl, una città della Boemia orientale che rimarrà per sempre associata al suo nome. È morto nel 2017 all’età di 91 anni.

Le statue di Zoubek

Una delle sculture più note di Olbram Zoubek si trova nella sua amata Litomyšl, la sua seconda casa. L’artista non poteva mancare al rinnovamento del colle del castello. I giardini del monastero, dove si trova il gruppo scultoreo, sono situati presso l’ex monastero scolopico tra le due cattedrali di Litomyšl non lontano dal castello. Tra le altre cose, si tratta di una perla del Rinascimento presente sulla lista del patrimonio dell’UNESCO. I giardini sono decorati da un gazebo con veduta della città e aiuole fiorite; al centro si trova una piscina con una scultura di Olbram Zoubek dedicata alla città. Una collezione di sculture di Zoubek si trova anche nella cantina del castello, che rappresenta un luogo unico dall’atmosfera ineguagliabile.
 
Il bellissimo e iconico complesso scultoreo di Zoubek si trova a Krnov, in Slesia. Si chiama Gioia di vivere e si tratta di una statua preziosa realizzata in un periodo in cui lo scultore, a causa delle sue idee invise al regime comunista, non poteva dedicarsi alle sua arte.

I monumenti di Zoubek

Il monumento alle vittime del comunismo di Praga: questo toccante monumento è dedicato a tutte le vittime del regime comunista in Cecoslovacchia e a tutti i prigionieri politici degli anni Cinquanta del XX secolo. Il monumento si trova a Malá Strana, ai piedi della collina di Petřín. Consiste in una scalinata che si restringe e da un gruppo di sette scarne figure di bronzo. La prima è intera, le altre sono costituite da figure di uomini nudi che si “corrodono” gradualmente e che rappresentano simbolicamente il progressivo decadimento fisico e mentale e la sofferenza dei prigionieri dei lager comunisti.
 
Il monumento a Milada Horáková a Praga: un altro monumento di Zoubek nel quartiere praghese di Smíchov che commemora ancora una volta una vittima innocente del regime comunista nella Cecoslovacchia della seconda metà del XX secolo. Milada Horáková è stata una giurista e parlamentare che fu perseguitata dal regime comunista e giustiziata nel 1950 dopo un processo-farsa. Il monumento a Milada Horáková è costituito da una statua di bronzo con la testa reclinata di grandezza leggermente superiore a quella naturale e dà le spalle alla strada. Poco distante, su una lastra, giace una rosa dorata e un cappio. Il monumento si trova nel parco di fronte alla chiesa evangelica che Milada Horáková frequentò durante la sua vita per partecipare alle funzioni religiose.
 
Il monumento alle vittime dell’Olocausto di Kroměříž: se visitate Kroměříž, nella Moravia centrale, avrete l’opportunità di vedere non solo i giardini iscritti nella lista UNESCO, ma anche un monumento di Olbram Zoubek. Il monumento è dedicato alla memoria delle vittime dell’Olocausto di Kroměříž e anche ad una delle tre sinagoghe di Kroměříž distrutte dai nazisti durante la seconda guerra mondiale. Il monumento si trova proprio dove sorgeva la sinagoga al centro dell’ex quartiere ebraico.

Altre opere d’arte

Olbram Zoubek è stato uno scultore la cui arte è stata apprezzata da molti. È per questo che trovate            le sue sculture nelle lobby degli hotel e nei cortili dei castelli. Questo artista si è cimentato perfino con la decorazione di alcune tombe, come quella del già citato Jan Palach, che si trova nel cimitero di Olšany di Praga. La firma delle sue opere è inconfondibile. Olbram Zoubek ha creato anche diversi piccoli rilievi che fanno parte per lo più di collezioni private che si trovano sia in Repubblica Ceca che all’estero.