Tracce ebraiche nel cuore dell’Europa
In Repubblica Ceca ci sono moltissimi luoghi che ricordano le attività della comunità ebraica nei territori della Boemia, della Moravia e della Slesia. Qui troverete gemme UNESCO, meravigliose sinagoghe e centinaia di cimiteri ebraici dimenticati. Vi mostreremo i luoghi natali di Franz Kafka, Sigmund Freud e chissà se durante il vostro viaggio non incontrerete Rabbi Low e risveglierete il leggendario Golem!

Sulle orme di Kafka e del leggendario Golem

La misteriosa città ebraica di Praga, nel cuore del centro storico, è parte inscindibile della Città Vecchia. Si tratta di un vero e proprio tesoro ricco di moltissimi monumenti ebraici di rilevanza mondiale. Uno di questi è la sinagoga Vecchia-Nuova, la più antica sinagoga in Europa risalente alla fine del XIII secolo. Stando alla leggenda, nella soffitta della sinagoga è sepolto proprio il Golem. Nel quartiere ebraico di Praga ha vissuto lo scrittore Franz Kafka, conosciuto in tutto il mondo. La sua casa natale si trova a pochi passi da piazza della Città Vecchia. Prendendo parte a visite guidate ad hoc, scoprirete le curiosità legate alla vita dello scrittore. La sinagoga Maisel, la sinagoga spagnola, la sinagoga Pinkas e la sinagoga Klaus propongono mostre permanenti. Si tratta di parti integranti del museo ebraico, l’istituzione che da oltre 100 anni preserva i monumenti ebraici di Praga. Uno di questi è il vecchio cimitero ebraico al centro della città.

Monumenti UNESCO e tipiche botteghe dei rigattieri

La basilica di san Procopio e il cimitero ebraico di Třebíč in Vysočina sono sulla lista del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO. Subito dopo Gerusalemme, i monumenti ebraici di Třebič sono stati gli unici a essere stati inseriti separatamente sulla lista. Un tempo Třebič era uno degli importanti centri di cultura ebraica della Moravia e il quartiere ebraico, conservato in maniera unica, insieme alla basilica rappresenta una testimonianza della convivenza tra ebrei e cristiani. Il quartiere ebraico con le sue numerose costruzioni conta più di 120 edifici abitativi insieme a palazzi che ospitavano istituzioni ebraiche: il municipio, la scuola, l’ufficio rabbinico e la casa dei poveri. Nella sinagoga posteriore inoltre, è allestita una mostra che offre informazioni del tempo sulla storia del quartiere ebraico. È sicuramente una visita da non perdere dati i suoi interni decorati da affreschi barocchi unici, considerati la più antica prova di decorazione pittorica di una sinagoga in Moravia. Molto interessante è anche la casa di Seligmann Bauer. Al piano terra infatti si trova un perfetto esempio di bottega di rigattiere che ricorda una delle attività caratteristiche svolte un tempo dal popolo ebraico. Il primo piano è una rappresentazione autentica della tipica abitazione di una famiglia ebrea non troppo abbiente nel periodo tra le due guerre. Il quartiere ebraico di Třebič oggi è una pittoresca cittadina nella città con molte caffetterie e pensioni.

Sulle orme della psicoanalisi verso Freud

Nel nord della Moravia verso Příbor c’è la strada che conduce là dove affondanole radici del padre della psicoanalisi: Sigmund Freud. È qui che nacque, nella famiglia di un commerciante ebreo di tessuti e sebbene vi visse solo fino ai tre anni, l’esperienza in questo luogo lo avrebbe poi influenzato per tutta la vita. Potete raggiungere la sua casa natale che, col suo arredamento ed estetica, vi riporterà all’epoca in cui il piccolo Sigmund, sotto lo sguardo della madre, imparava a camminare e a parlare.

Alla ricerca di festival di cultura ebraica

Šamajim – festival di cultura ebraica Třebíč (28 – 30/7/2022)
Giornate all’insegna di concerti, conferenze, eventi per bambini e adulti. Vi aspetteranno gli speciali tour del festival nel quartiere ebraico e degustazioni di pietanze e bevande kosher.

Festival della cultura ebraica Ha-Makom Holešov (26 – 30/7/2022)
Vi aspettano visite guidate della città morava di Holešov, mostre e concerti di musica non solo ebraica.

Giornate della cultura ebraica di Mikulov (23–25/09/2022)
Nell’ambito del festival di Mikulov potete mettervi sulle tracce del popolo ebraico e della sua cultura. Ci saranno guide al cimitero ebraico, alla sinagoga e al quartiere ebraico, specialità della cucina ebraica, conferenze, un concerto di musica klezmer, una degustazione di vini kosher, esibizioni di danze ebraiche.
 
Giornate della cultura ebraica a Olomouc (ottobre 2022)
Mostre, film, concerti e cucina tradizionale: questo è il programma per chi a ottobre visiterà Olomouc in occasione delle giornate della cultura ebraica.

Kosher è buono!

La cucina tradizionale governata dai precetti ebraici è gustosa! Scopritelo di persona in uno dei ristoranti kosher di Praga dove si cucina seguendo tutte le regole della casherut. Tutti i ristoranti si trovano nel centro di Praga nella Città Vecchia nel quartiere ebraico di Josefov. Dinitz è il più noto e il più popolare tra i locali e i turisti. È specializzato nella cucina tradizionale del Medio Oriente. The Chabad Kosher Grill è un altro ristorante per vivere un’esperienza di fine dining in tutto e per tutto. E al terzo posto c’è Shelanu Pizzeria che è una tappa obbligata per tutti gli amanti della cucina vegetariana!

Monumenti ebraici a ogni angolo