In estate Praga vi alletta con l’acqua e coi giardini

In estate Praga vi alletta con l’acqua e coi giardini

D’estate a Praga si può sopravvivere, basta sapere come e dove. Provate i trucchi suggeriti dai praghesi!

Il caldo estivo a Praga si può sopportare meglio di quanto pensiate. A regalare ombra e frescura ci sono le strette viuzze della Città Vecchia e di Malá Strana, e nelle chiese di solito c’è anche qualche grado di meno. E poi ci sono naturalmente la Moldava con il suo lungofiume, le fontane oppure i parchi e i giardini, che offrono una piacevole tregua sotto gli alberi secolari. Dove li trovate?

Lungo la Moldava


Vicino all’acqua il caldo è più sopportabile che non per le strade roventi, perciò la prima a tendervi una mano amica sarà la Moldava  con il suo lungofiume. Un luogo perfetto per rinfrescarsi d’estate è proprio la banchina, specialmente il tratto sulla riva destra che costeggia il lungofiume Rašínovo nábřeží da Vyšehrad fino al ponte Jiráskův most. Chi ha voglia di farsi una gita sul fiume può utilizzare uno dei battelli panoramici;  proprio da qui partono i battelli a ruota che vanno alla confluenza della Moldava con l’Elba a Mělník, alla diga di Slapy oppure allo zoo di Praga. Qui troverete anche vari bar e caffè, potrete dar da mangiare alle anatre ed ai cigni oppure potrete semplicemente rinfrescarvi i piedi stanchi nel fiume. Troverete altre banchine più corte anche sulla riva sinistra all’altezza del lungofiume Hořejšího nábřeží o un po’ più giù tra i ponti Mánesův most a  Štefánikův most. Sull’Isola Slava (Slovanský ostrov) e sul lungofiume Smetanovo nábřeží tra il ponte Carlo e il Teatro Nazionale troverete inoltre noleggi di barchette e di pedalò.

L’estate ai Le Terme gialle


Allontanandovi dal centro della città come per risalire il fiume arriverete al quartiere di Podolí. Oltre alla grande piscina con una vasca coperta e una estiva all’aperto, troverete le le Terme Gialle (Žluté lázně), un complesso per lo sport e il tempo libero proprio sulle rive della Moldava, con belle spiagge erbose. Secondo la CNN è una delle dieci migliori spiagge urbane d’Europa. All’interno del complesso potete giocare per esempio a football tennis, a beach volley, a bocce, a ping-pong, oppure potete provare lo sci d'acqua o il paddleboarding. Oltre a tutta l’attrezzatura sportiva potete noleggiare anche barche e pedalò, monopattini, pattini in-line oppure biciclette. All’interno del complesso Žluté lázně non mancano neanche birrerie e bar, sala da ballo e parco giochi per i bambini.

Vigneti e giardini


A offrirvi sollievo dal sole cocente ci sono anche i giardini. Proprio nel centro di Praga si cela la verde oasi del giardino Františkánská zahrada, a cui si accede, attraverso il passagio Alfa, direttamente da Piazza San Venceslao, attraverso il passaggio Světozor da via Vodičkova oppure passando dall’ingresso di piazza Jungmannovo náměstí. Analogo rifugio dal trambusto della grande città viene offerto dai giardini con laghetto Vojanovy sady a Malá Strana; lì vicino potete visitare l’ex fornace Hergetova cihelna con l'originalissima «fontana che fa la pipì»  ed il Museo Franz Kafka. A salvarvi dal caldo ci sono anche i giardini intorno al Castello di Praga, i giardini di Petřín,  il vasto parco Stromovka ed il Giardino botanico con la serra Fata Morgana ed i vigneti di S. Clara. E' piacevole anche nelle calde giornate estive stare seduti con un bicchiere di vino fresco sulla terrazza sotto i tralci di vite e con una splendida vista sulla valle della Moldava, sulla Villa di Troja e sul panorama di Praga.