Il quartiere di Hradčany non è solo a Praga – salite su quello di Ostrava, inclusa la Bolt Tower

Il quartiere di Hradčany non è solo a Praga – salite su quello di Ostrava, inclusa la Bolt Tower

Ostrava sta dimostrando con successo che non è vero che l'architettura industriale sia brutta. La zona industriale Dolní oblast Vítkovice è inclusa nell'elenco del Patrimonio culturale europeo.

HomeNovitàIl quartiere di Hradčany non è solo a Praga – salite su quello di Ostrava, inclusa la Bolt Tower
Il freddo autunnale ci spinge a ripararci all'interno, ma non è niente di grave. Il tempo più fresco non è certo un impedimento per visitare le torri panoramiche o le caffetterie – al contrario! Inoltre sulla Bolt Tower nella zona di Vítkovice potete unire le due cose prendendo un caffè nel luogo più alto di Ostrava.
Dolní Vítkovice sono un esempio unico di architettura industriale e di come un complesso minerario in disuso stia tornando alla vita diventando un centro culturale. Per esempio ogni anno vi si tiene uno dei più importanti eventi musicali della Repubblica Ceca – il festival Colours of Ostrava. In futuro nell'ex cokeria ci potrebbe essere una biblioteca e nel complesso magari anche un campus universitario. Oggi Vítkovice sono coronate dalla Bolt Tower.

La forma del fuoco e il nome dell'uomo del record

La torre è cresciuta sopra l'Altoforno n. 1 aumentandone l'altezza di 25 metri. I visitatori della costruzione in vetro possono ammirare così i dintorni da un'altezza di quasi 78 metri. Oltre alla caffetteria all'interno ci sono anche gli spazi polifunzionali e un club – il tutto è compreso nel percorso didattico sull'altoforno. Sopra di esso ardeva sempre il fuoco e adesso anche la forma della nuova costruzione ricorda le fiamme. Un'altra curiosità è legata direttamente al nome della torre – è stata battezzata infatti dall'atleta giamaicano, campione del mondo e vincitore olimpionico Usain Bolt che ha visitato Ostrava più volte nell'ambito del meeting sportivo internazionale Golden Spike.

E questo davvero non è tutto a Ostrava

Da tempo Ostrava si è lasciata alle spalle la fama di essere una brutta città industriale, al contrario sta diventando semmai una destinazione sexy da visitare in cerca di cultura, divertimento, sport e scienza. Di questa si occupa per esempio il Mondo della tecnica di cui una parte si trova propria nel citato complesso industriale di Dolních Vítkovice. Ostrava non si vergogna del suo passato di città di minatori che potete scoprire nel museo Landek, il più grande della Repubblica Ceca. Se volete conoscere da vicino il lavoro dei minatori, allora visitate la Miniera Michal, monumento culturale nazionale che ha recitato pure in numerosi film. Con i bambini a Ostrava potete poi andare allo zoo dove vedere il celebre padiglione degli elefanti. E senza i bambini magari potete divertirvi in via Stodolní che grazie alle sue serate e i suoi bar è già da tempo conosciuta anche fuori Ostrava come il luogo che non dorme mai.