Golden Spike 2021

Golden Spike 2021

Il meeting di atletica di Ostrava è pieno di stelle!

HomeWhat's NewGolden Spike 2021
Il 19 maggio 2021, gli appassionati delle migliori gare di atletica leggera potranno assistere alla 60a edizione del Golden Spike Ostrava. L'interesse degli atleti cechi e stranieri a competere nello stadio di Ostrava è enorme. Il meeting di atletica dovrebbe aver luogo, ma il modo in cui si svolgerà dipende dalla situazione relativa alla pandemia di COVID-19. La trasmissione televisiva è sicuramente in cantiere e nei prossimi giorni si deciderà se all'evento assisterà anche il pubblico sugli spalti. Che cosa potete aspettarvi?

Il Golden Spike sotto la lente d'ingrandimento

Il Golden Spike Ostrava è il meeting più importante tra quelli che si svolgono in Repubblica Ceca e una delle più antiche gare di atletica leggera in Europa. Vi partecipano i migliori atleti del mondo, esclusivamente su invito degli organizzatori. La selezione è molto rigorosa. Quest'anno si svolge la 60a edizione del meeting internazionale di Ostrava. Per molti atleti di tutto il mondo, la serie World Athletics Continental Tour Gold di cui fa parte il Golden Spike è l'occasione più importante per soddisfare i criteri olimpici e guadagnare punti importanti per la classifica mondiale.

…e com'è iniziato tutto?

La storia del Golden Spike Ostrava è iniziata nel 1961 e a quel tempo nessuno poteva immaginare che sarebbe diventato un grande evento di atletica leggera non solo in patria. Il Golden Spike Ostrava è noto per la sua atmosfera unica e per i tifosi che riempiono le tribune dello Stadio Comunale di Ostrava. Al meeting hanno sempre partecipato quasi tutte le stelle dello sport mondiale, come il fantastico mezzofondista cubano Alberto Juantorena, la velocista polacca Irena Szewinska, la fenomenale mezzofondista mozambicana Maria Mutola, l'eccezionale marocchino Hicham El Guerrouj, l'idolo dei tifosi Dayron Robles e, soprattutto, il fenomeno attuale Usain Bolt, a cui deve il nome anche la torre panoramica industriale Bolt Tower annessa all'altoforno di Dolní Vítkovice. E naturalmente non dobbiamo dimenticare le stelle cecoslovacche e ceche, a cominciare da Emil Zátopek, Ludvík Daňek, Taťána Netoličková, Jarmila Kratochvílová, Helena Fibingerová e il fenomenale e insuperato giavellottista Jan Železný.

60a edizione

E come sarà quest'anno? Il 19 maggio si avvicina inesorabilmente, ma la pandemia di coronavirus rallenta ad un ritmo blando. Pertanto, alcune restrizioni importanti ai viaggi, alla partecipazione a eventi pubblici, ecc. sono ancora in vigore. In ogni caso, la buona notizia è che il meeting di atletica leggera si svolgerà. La partecipazione del pubblico sugli spalti, invece, è ancora un grande punto interrogativo. Per ogni evenienza, è garantita la trasmissione televisiva in diretta. Quali campioni potrete ammirare quest'anno? Nel lancio del martello si presenterà la migliore atleta della storia di questa disciplina, la detentrice del record mondiale e campionessa mondiale ed europea, la polacca Anita Wlodarczyk. Il campione del mondo dei 1500 metri, il keniota Timothy Cheruiyot, correrà anche gli 800 metri nel tentativo di avvicinarsi al record del Golden Spike Ostrava di 1:43,24 stabilito dal keniota Wilfried Bungei nel 2003. Parteciperanno anche l'eccellente giavellottista tedesco Johannes Vetter e il saltatore con l'asta americano Sam Kendricks.

Maggiori informazioni