Si aprono i luoghi inaccessibili di Praga

Si aprono i luoghi inaccessibili di Praga

Maggio sarà il mese delle porte aperte in molti edifici praghesi!

Durante la festa dell'8 maggio aprirà il parlamento, a metà maggio saranno rese accessibili nell'ambito del progetto Open House Praha altre decine di edifici moderni e storici.

Visitate il Senato, un tempo le scuderie di palazzo

L'8 maggio il Senato aprirà gli spazi storici di rappresentanza più preziosi del palazzo Wladstein e Kolovrat nel quartiere di Malá Strana di Praga.

Le guide specializzate vi accompagneranno attraverso il palazzo Waldstein dove si trova l'aula delle sedute del Senato. Potete aggiungervi ai gruppi ogni quarto d'ora tra le ore 9 e le ore 16. Le visite sono senza barriere, completamente gratuite e durano all'incirca 45 minuti.

Non avrete bisogno del biglietto di ingresso nemmeno nel non lontano palazzo Kolovrat che i visitatori possono visitare da soli secondo i propri tempi. Nell'ambito della giornata delle porte aperte sarà aperto anche il Centro informazioni, la Sala delle esposizioni del Senato, la galleria Trčkovská e il giardino barocco Waldstein – troverete tutto nello stesso complesso.

Apre anche la Camera dei Deputati, gli uffici dell'alta politica

Movimentato sarà anche il secondo venerdì di maggio nella camera bassa del Parlamento – la Camera dei Deputati. Si apriranno ai visitatori le sale di rappresentanza, l'aula principale delle sedute, le sale riunioni e gli uffici di alcune commissioni parlamentari e gli altri spazi della sede della Camera dei Deputati nel quartiere praghese di Malá Strana. Saranno accessibili dall'entrata in piazza Malostranské náměstí numero 19. Anche qui le visite avranno luogo dalle ore 9 alle ore 16 e saranno completamente gratuite.

Festival dell'architettura Open House

Sicuramente nella metropoli ci saranno più cose da vedere durante il weekend dal 16 al 17.5. Per la prima volta in assoluto la Repubblica Ceca ospiterà l'Open House, il festival dell'architettura noto in tutto il mondo che si tiene in 32 città dell'Europa, dell'America e dell'Australia.

Potrete visitare gratuitamente circa quattro decine di importanti edifici architettonici dove di regola non è possibile entrare. 

Quest'anno parteciperà al festival anche la villa Kramář (residenza del primo ministro) e l'Invalidovna (il ricovero dei veterani di guerra del XVIII secolo), tra gli edifici meno noti il gasometro di Libeň oppure il laboratorio delle alte tensioni presso la facoltà di Elettrotecnica del Politecnico ceco. Tra le perle storiche di Praga apriranno per esempio la Galleria nazionale e il convento di  Sant'Agnese oppure il palazzo Kinský. Tra gli edifici moderni si è aggiunta la Casa dei sindacati oppure il palazzo Metro e del gruppo degli edifici contemporanei vedrete per esempio il Main Point a Karlín, il Florentinum oppure la Casa danzante. Durante entrambi i giorni del weekend gli edifici saranno aperti tra le ore 10 e le ore 18.