Relax in bicicletta

Relax in bicicletta

Attraversate tutta la Repubblica Ceca in bicicletta!

HomeNovitàRelax in bicicletta
Il periodo dell’anno caldo e solare è alle porte, quindi è il momento di prendere le biciclette e pedalare. I cicloturisti hanno il vantaggio di non essere limitati nel chilometraggio come coloro che si muovono a piedi e allo stesso tempo possono godersi il paesaggio molto più intensamente di chi viaggia in auto. Tutti gli appassionati di ciclismo potranno ammirare splendidi scenari naturali e castelli o vivere esperienze adrenaliniche. Vi daremo 4 consigli su come godervi la Repubblica Ceca in bici quest'anno!

Pista ciclabile Bečva – la migliore pista ciclabile della Moravia

Nella parte orientale della Repubblica Ceca scorre il fiume Bečva. Nasce nei monti Beskydy e sfocia in pianura, nel fiume Morava, dopo quasi 160 km. La pista ciclabile omonima segue il percorso del fiume quasi per intero. La pista inizia nell’area paesaggistica protetta verde e ondulata dei Beskydy e scende lentamente insieme al fiume verso le pianure. Visto che la pista è praticamente tutta in discesa, è adatta anche alle famiglie con bambini in grado di muoversi da soli. Che cosa vedrete durante la corsa in bicicletta? Oltre ad ammirare lo splendido paesaggio dei Beskydy, avrete l’opportunità di visitare uno dei primi e più grandi musei europei a cielo aperto, che si trova a Rožnov pod Radhoštěm, con più di cento edifici protetti di architettura popolare nei dintorni. Passerete anche accanto alle terme di Teplice nad Bečvou, una tappa obbligatoria per integrare i minerali con l’acqua minerale locale. Infine, è possibile visitare le grotte di aragonite di Zbrašov, che si trovano nelle immediate vicinanze delle terme.

Monti della Boemia centrale – un paesaggio di vulcani spenti

I Monti della Boemia centrale, come suggerisce il nome, sono una catena montuosa situata al centro della Boemia e a nord di Praga. Includono centinaia di cime e colline che hanno milioni di anni. Al centro scorre il fiume Elba. La pista ciclabile è lunga circa 100 km, inizia sotto il monte Říp e finisce presso il confine con la Germania. Sul fiume sono presenti molti ponti e sono disponibili dei traghetti, quindi il percorso dipenderà esclusivamente da voi. Sopra il fiume, a Děčín, c'è un castello e lungo il percorso non dovete perdervi la storica città di Litoměřice. Qui potete trovare mura medievali, la Cattedrale di S. Stefano e molte gallerie e musei. A Terezín potrete invece conoscere la triste storia della fortezza locale trasformata dai nazisti in un campo di concentramento per gli ebrei di Boemia durante la seconda guerra mondiale. In origine era una fortezza militare difensiva del XVIII secolo. Dopo i recenti lavori di ristrutturazione, è possibile vedere entrambi i piani di questo edificio. E i monumenti naturali? A Děčín e Hřensko non potete perdervi la visita delle città rupestri!

Boemia meridionale – relax in bicicletta con infrastrutture eccezionali

Se volete scoprire l’aspetto di un tipico villaggio di campagna che evoca i ricordi delle vacanze spensierate dalla nonna di molti cechi, venite in Boemia meridionale! Il vantaggio è che in Boemia meridionale si trova la rete di piste ciclabili segnalate più fitta della Repubblica Ceca, che inoltre presenta pochissime colline. Si tratta di un paesaggio di stagni, viali secolari sulle dighe, paesaggi di villaggi pittoreschi e città antiche. Nella Boemia meridionale avrete la possibilità di scoprire decine di castelli, come quello romantico di Červená Lhota, di Hluboká e di Český Krumlov, dichiarato patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. E se la vostra bicicletta vi porta verso un altro monumento dell'UNESCO, fermatevi anche lì. Il villaggio di Holašovice è unico per il suo stile barocco rurale e perché gli edifici sono ancora in buono stato, uniforme e preservato. Quale pista ciclabile prendere? La più lunga è la pista ciclabile della Moldava (Vltavská cyklistická cesta): inizia sulle colline della Selva Boema, vicino a Kvilda, e termina al castello di Zvíkov. Se la prendete, vedrete i migliori monumenti offerti dalla Boemia meridionale: Český Krumlov, il monastero di Vyšší Brod, il castello di Rožmberk e il monastero di Zlatá Koruna.

La corona di Vysočina – un paesaggio vergine e pittoresco

Nella regione di Vysočina, ossia la catena montuosa ondulata situata al confine tra Boemia e Moravia, si trovano quasi 2500 km di piste ciclabili. Potete quindi fare tantissime escursioni in bicicletta! È una regione di prati fioriti e bellissimi monumenti. Molto popolare è la pista ciclabile che va da Žďár nad Sázavou a Přibyslav. È sorta al posto delle ex linee ferroviarie, perciò è caratterizzata da un'atmosfera indimenticabile. La ricchezza culturale di Vysočina è facilmente accessibile ai ciclisti ed include la splendida chiesa di San Giovanni Nepomuceno sul Monte Verde di Santini, inclusa nella lista UNESCO, il castello di Pernštejn e il complesso del monastero e castello di Žďár nad Sázavou con l’originale Museo della nuova generazione (Muzeum nové generace). E le bellezze naturali? Le piste ciclabili vi porteranno nel cuore dell'area paesaggistica protetta delle colline di Žďár, dove troverete torri panoramiche, belvedere, stagni ricreativi, ristoranti e osterie di campagna. Il paesaggio intorno a Bystřice nad Pernštejnem si può conoscere al meglio percorrendo le “Piste del bisonte” (Zubří stezky), un sofisticato sistema di circuiti tematici.
 
n-pleasant-cycling-1