Festival musicale "Dvořákova Praha" (La Praga di Dvořák)

Festival musicale "Dvořákova Praha" (La Praga di Dvořák)

Venite a Praga a settembre a godervi un festival di musica classica!

HomeNovitàFestival musicale "Dvořákova Praha" (La Praga di Dvořák)
Quest'anno si svolgerà la 14a edizione del festival che rende omaggio al compositore ceco del XIX secolo Antonín Dvořák. Tra il 6 e il 24 settembre 2021, il festival accoglierà a Praga i migliori solisti, direttori d'orchestra, orchestre e gruppi da camera di fama internazionale. Potrete godervi concerti che presentano il meglio che la musica classica ha da offrire oggi. Il festival si svolgerà principalmente nel Rudolfinum nel centro di Praga.

Perché il festival "Dvořákova Praha" (La Praga di Dvořák) è unico

Fin dall'inizio, l'idea principale del festival musicale Internazionale "Dvořákova Praha" (La Praga di Dvořák) è quella di presentare il buon nome della cultura ceca attraverso l'eredità culturale costituita dalle opere del compositore Antonín Dvořák, dei suoi contemporanei e dei suoi allievi. E poiché l'unica unità di misura del festival è la qualità, solo i migliori solisti, direttori d'orchestra, orchestre e gruppi da camera di fama internazionale si avvicenderanno sui palchi del festival "La Praga di Dvořák" per presentare la musica di Dvořák e le opere di altri compositori mondiali a un pubblico internazionale. Il programma è incentrato soprattutto sulla musica classico-romantica con "variazioni sul tema" tendenti al classicismo da un lato e alla musica indiscutibile e collaudata nel tempo del XX secolo, e in casi eccezionali del XXI secolo, dall'altro.

Inaugurazione del festival di quest'anno

Quest'anno la fanfara del festival, composta dal Concerto per violoncello e dalla Sinfonia dal Nuovo Mondo di Antonín Dvořák, porterà i suoni del teatro dell'opera più famoso d'Europa nella Praga di Dvořák. Il concerto di apertura al Rudolfinum sarà eseguito dalla Filarmonica della Scala diretta da Andrés Orozco-Estrada. Il concerto di apertura ricorderà che il festival di quest'anno intende celebrare il 180° anniversario della nascita di Antonín Dvořák. La Filarmonica della Scala si esibirà nell'ambito del festival anche il giorno seguente suonando opere di W.A. Mozart e Hector Berlioz.

Dove andare a vedere il festival

I concerti del festival "La Praga di Dvořák", molto popolare presso il pubblico, si terranno nel Rudolfinum, in cui si trova lo spazio per concerti principale, nonché nel Convento di Sant'Agnese di Praga, dove si svolgeranno i concerti da camera minori, nella Cattedrale di San Vito e nei luoghi legati alla vita e alle opere di Antonín Dvořák, ad esempio Nelahozeves, Plzeň e il castello di Sychrov.

Situazione attuale della pandemia di COVID-19

Gli organizzatori non sottovalutano la gravità della situazione, perché la salute e la sicurezza di tutti i visitatori e degli artisti che si esibiscono al festival "La Praga di Dvořák" è della massima importanza, proprio come lo era l'anno scorso. A causa della pubblicazione del programma del festival di quest'anno con largo anticipo, è attualmente impossibile prevedere come e se si svolgeranno i concerti di settembre. In ogni caso, se saranno cancellati a causa delle norme antiepidemiche, il prezzo del biglietto sarà rimborsato per intero. Se avete domande, contattate gli organizzatori all'indirizzo produkce@dvorakovapraha.cz.